Notizie

20 Dicembre 2023

Albo dei consulenti tecnici e dei periti ed elenco nazionale

Con il decreto del Ministro della giustizia 4 agosto 2023, n. 109, è stato approvato il Regolamento
concernente l’individuazione dei requisiti per l’iscrizione all’albo dei consulenti tecnici d’ufficio, nonché
delle regole per la formazione, la tenuta e l’aggiornamento dell’elenco nazionale dei consulenti tecnici
d’ufficio.
In data 5 dicembre 2023 è avvenuta la pubblicazione delle ridette specifiche tecniche sul sito internet
del Ministero della giustizia e, pertanto, decorsi trenta giorni dalla citata pubblicazione ai sensi dell’art.
16-novies, comma 6, del d.l. n. 179 del 2012, le disposizioni sulla tenuta informatica degli albi CTU e
degli albi dei periti saranno efficaci a partire dal prossimo 4 gennaio 2024.


Il Portale albo CTU, periti ed elenco nazionale.
Per assicurare l’attuazione delle disposizioni in tema di albo CTU, albo periti ed elenco nazionale, il
Ministero ha realizzato un unico portale denominato “Portale Albo CTU, periti ed elenco nazionale”,
attraverso il quale sarà possibile inoltrare le domande di iscrizione a ciascun albo circondariale da
parte dei professionisti e su cui potranno essere effettuate tutte le interrogazioni utili per ottenere i
dati relativi ai consulenti tecnici iscritti nei singoli albi circondariali.
L’accesso al portale sarà reso disponibile a partire dal prossimo 4 gennaio 2024.
Il Ministero della Giustizia ha pubblicato in data 05.12.2023 le specifiche tecniche per la presentazione
delle domande e la tenuta dell’albo dei consulenti tecnici e dell’elenco nazionale dei consulenti tecnici,
ai sensi dell’articolo 13, quarto comma, delle disposizioni per l’attuazione del codice di procedura civile, e dell’articolo 24-bis delle stesse disposizioni di attuazione, come novellati dall’articolo 4,
comma 2, lettera b) e lettera g), del decreto legislativo 10 ottobre 2022, n. 149, nonché dell’albo dei
periti presso il tribunale di cui all’articolo 67 delle disposizioni per l’attuazione del codice di procedura
penale.


Iscrizioni al Portale
In base all’art. 16-novies, comma 7, del d.l. n. 179 del 2012, i professionisti che sono già iscritti in
modalità informatica nei medesimi albi, inseriscono i propri dati entro il termine perentorio di
novanta giorni dalla pubblicazione sul sito internet del Ministero della giustizia delle ridette specifiche
tecniche.
Ancora, ai sensi dell’art. 10 del d.m. n. 109 del 2023, i professionisti che alla data di entrata in vigore
del detto decreto (26 agosto 2023), erano già iscritti all’albo CTU tenuto in modalità analogica,
mantengono l’iscrizione e potranno chiedere di essere inseriti in uno o più settori di specializzazione
della categoria di appartenenza o di una diversa categoria, allegando all’istanza da inoltrare
telematicamente la documentazione prescritta dal medesimo decreto ministeriale.
Pertanto, i consulenti tecnici d’ufficio e i periti già iscritti negli albi circondariali tenuti in modalità
cartacea alla data del 4 gennaio 2024, dalla medesima data potranno per mantenere l’iscrizione
ripresentare la domanda attraverso la procedura telematica prevista sul suddetto Portale,
naturalmente senza necessità di effettuare un nuovo pagamento del bollo e della tassa di concessione
governativa.
I professionisti già iscritti alla data del 4 gennaio 2024 ad un albo CTU o ad un albo dei periti,
dovranno ripresentare domanda di iscrizione entro il termine perentorio del 4 marzo 2024, che
coincide con la scadenza dei novanta giorni dalla pubblicazione delle specifiche tecniche nel sito del
Ministero della giustizia.
A decorrere dalla predetta data del 4 marzo 2024, gli albi CTU e gli albi dei periti, già costituiti in formato analogico, saranno sostituiti ad ogni effetto dagli albi telematici istituti in ogni tribunale.
In forza dell’art. 5, comma 10, del d.m. n. 109 del 2023, invece, le nuove domande di iscrizione all’albo
CTU potranno essere presentate dai professionisti esclusivamente nell’arco di due finestre temporali,
comprese l’una tra il 1°marzo e il 30 aprile e l’altra tra il 1° settembre e il 31 ottobre di ciascun anno.

Ultimi articoli

Notizie 14 Febbraio 2024

Chiusura segreteria

Informiamo gli iscritti che mercoledì 21 febbraio gli uffici della segreteria saranno chiusi.

Notizie 26 Gennaio 2024

EVENTI STEM 2024: UN FUTURO CON LA CHIMICA E LA FISICA

A febbraio 2024 si celebra la prima settimana STEM ovvero una settimana dedicata ad iniziative di divulgazione del ruolo delle scienze e delle possibilità di abbracciare il mondo delle scienze da parte di tutti gli studenti.

Notizie 26 Gennaio 2024

Premio “CHIMICA E FISICA AL FEMMINILE” 2024

La Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici, nell’ottica della Chimica e della Fisica a supporto di un futuro sviluppo sostenibile, intende favorire il diritto allo studio e la parità di genere nell’accesso alle lauree di area scientifico-tecnologica, nonché valorizzare il ruolo della donna in tali discipline tecnico-scientifiche, nell’ambito della settimana STEM ha rinnovato il PREMIO CHIMICA E FISICA AL FEMMINILE edizione 2024.

Notizie 26 Gennaio 2024

FNCF RINNOVA PER IL 2024 E 2025 LA CONVENZIONE CON UNI

Ritenuto importante mettere a disposizione dei nostri professionisti lapossibilità di accedere al mondo della normazione tecnica, la FNCF hastipulato con UNI un nuovo accordo valido dal 1 gennaio 2024 al 31dicembre 2025.

torna all'inizio del contenuto